COME SI COMBATTE LA CELLULITE

5 CONSIGLI PER DETOSSINARSI DOPO LE FESTE
7 Gennaio 2021
MyShape M10 – Body Contouring Innovation
4 Febbraio 2021
La cellulite (o Adiposità Localizzata) è un inestetismo tipicamente femminile (interessa circa il 90% delle donne), indipendentemente dall’età e dalla forma fisica. Si manifesta con la comparsa di fossette irregolari (“pelle a buccia di arancia“) soprattutto su fianchi, cosce, glutei, addome e ginocchio.
La Cellulite è un disturbo che interessa l’ipoderma, un tessuto che si trova al di sotto del derma di natura prevalentemente adiposa.
È causata dalla degenerazione della microcircolazione del tessuto adiposo con conseguentemente alterazione delle sue più importanti funzioni metaboliche.
Alla sua origine troviamo un insieme di cause costituzionali ormonali e vascolari, spesso aggravate da vita sedentaria, stress, alimentazione scorretta e dalle patologie caratterizzate da una ritenzione idrica marcata.
Nonostante sia un’affezione presente soprattutto nelle donne in sovrappeso, può formarsi anche nelle donne magre soprattutto con su cosce e fianchi.
La cellulite, nella fase sclerotica è insensibile tanto alle diete dimagranti più drastiche quanto alle attività fisiche.

 

Corretto stile di vita

La lotta alla cellulite passa soprattutto attraverso la modifica del proprio stile di vita. Alimentazione non corretta, stile di vita sedentario, sovrappeso sono tutti fattori che contribuiscono all’insorgenza della cellulite e che vanno tenuti sotto controllo per prevenirla o per curarla.

Uno stile di vita che aiuti a prevenire la cellulite deve quindi prevedere:

  • un’alimentazione sana, regolare ed equilibrata, che prevede un corretto apporto di frutta e verdura e la limitazione di sale e di tutti gli alimenti che possono provocare ritenzione idrica;
  • limitare il sovrappeso, attraverso una dieta povera di grassi e zuccheri;
  • praticare una costante e regolare attività fisica (non necessariamente intensa), che aiuti da un lato a migliorare la circolazione e dall’altro a ridurre l’accumulo di grassi e ad accelerare il metabolismo;
  • bere molta acqua durante il giorno, per aiutare l’eliminazione dei liquidi;
  • evitare l’abuso di fumo, alcol, caffè che aumentano la ritenzione idrica e peggiorano la circolazione;
  • evitare indumenti troppo attillati che possono limitare la circolazione, così come il mantenere troppo a lungo posizioni errate come le gambe accavallate.

Creme e integratori anticellulite

Le creme anticellulite e gli integratori anticellulite non fanno miracoli e non cancellano la buccia d’arancia in un solo colpo. È comunque vero che i principi attivi contenuti nelle creme, uniti ad un massaggio drenante, aiutano ad attenuarne gli inestetismi, rendendo la pelle più liscia e tonica.

Quali sono i trattamenti non invasivi più efficaci?

Sicuramente più efficaci sono i trattamenti professionali che affrontano la cellulite in modo meccanico o medico e decisamente più intensivo. Tra i principali metodi vanno citati:

  • la pressoterapia – la pressione delle zone interessate con l’utilizzo di un’apparecchiatura specifica, serve a stimolare il drenaggio dei liquidi;
  • l’ ENDOSPHERES THERAPY  MICROVIBRAZIONE Compressiva è un’apparecchiatura medicale che agisce mediante oscillazioni meccaniche che consentono di ridurre drasticamente le Culotte de Chevalle, ridurre la pelle a “buccia d’arancia”, elimina i liquidi in eccesso donando leggerezza alle gambe.
  • MyShape M10 – offre una soluzione altamente efficace per il modellamento del corpo confortevole e non invasiva. I risultati di riduzioni della cellulite e della circonferenza sono apprezzabili, misurabili e concreti. MyShape combina le azioni di IR (infrarossi), RF radiofrequenza) e Vacuum per stimolare in modo preciso ed efficace il tessuto. La luce infrarossi riscalda il tessuto in profondità, la radiofrequenza stimola un’azione rigenerante e tonificante, il Vacuum migliora il drenaggio linfatico è l’aspetto della cellulite.

 

Comments are closed.